PROGETTO

Acqua e musica  per vivere meglio”. Progetto sulla qualità della vita per i disabili adulti del CSR Maratonda di Montalto di Castro”-

Il progetto è destinato al  CSR MARATONDA di Fondazione solidarietà e cultura supportato dal comune di Montalto di Castro e dal Dis. 2 ASL di VT. Realizza attività per l’autonomia dei disabili in una struttura qualificata ed accogliente con percorsi calibrati alla ricerca dello spazio sociale adeguato alle capacità. Le azioni del progetto sono destinate a disabili adulti gravi. Nel centro questi ricevono assistenza primaria, azioni e progetti per l’autonomia e il benessere psico-fisico e relazionale. I progetti più terapeutici sono l’attività in piscina, al mare e la musicoterapia.

Luogo dell’intervento del progetto : Nella Piscina comunale e nello stabilimento marino “Tutti al mare” di Montalto di castro si pratica l’acquability : terapia in acqua .

Nel Centro socio riabilitativo, si svolgono le attività di Musicoterapia e Coroscenico . Tutti i lavori artistici preparati nel CSR Maratonda sono realizzati con la presenza di volontari, studenti tirocinanti e operatori diretti da professionisti esterni e vedono compimento nella presentazione alla presenza del pubblico, sempre numeroso, del Teatro Comunale Lea Padovani di un evento che ricompone tutte le azioni progettuali

PROGETTI TRASVERSALI:

Come da accettazione del contributo assegnato l’avvio delle attività del progetto “Acqua e musica  per vivere meglio” è avvenuto in data 5 novembre 2018.

Il progetto raccoglieva i seguenti laboratori:

  • Coro scenico            
  • Musicoterapia          
  • Acquability piscina 

OBIETTIVI DI CIASCUN LABORATORIO :

ACQUABILITY

  L’obiettivo principale  è  sviluppare e mantenere uno stato di efficienza psicofisica, oltre che un miglioramento della coordinazione motoria generale. Avere effetti benefici a livello psicologico seguire la disciplina e l’autocontrollo e credere nelle proprie capacità.

La  conquista di autonomia con il conseguente passaggio di passività e di dipendenza ad uno attivo con inizio di atti volontari e finalizzati. Scoprire la collaborazione per realizzare le attività proposte.

COROSCENICO

Utilizzare la propria voce in modo espressivo; comprendere la relazione tra suono e parola; far maturare il senso melodico, armonico e ritmico; – sapersi ascoltare e saper ascoltare gli altri; saper collaborare con i propri compagni di coro, raggiungendo l’obiettivo finale nell’esecuzione di un brano corale; – favorire la relazione e la cooperazione

MUSICOTERAPIA

Determinare un cambiamento per

migliorare la qualità della vita, promuovere l’agio e il benessere psico-fisico

Facilitare i rapporti interpersonali

Attivare processi di conoscenza intra- e interpersonale

Aumentare la consapevolezza rispetto alle situazioni-problema individuali e collettive

Alleviare sensazioni dolorifiche e stati di tensione

TEMPI : 5 Novembre 2018 / 26 Luglio 2019

FINANZIATO DA : FNC . Fondazione Nazionale delle Comunicazioni

Bando per il Sociale-   Welfare di Comunità 2018